Prossimi eventi
 
Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Informativa privacy

captcha


Archivi

Le grandi che non temono l’uomo

Due diversi modi di vivere ed intendere  la fotografia cinematografica: una pellicola che ritrae alla lettera la realtà e quella più artistica e personale che sperimenta, spingendosi fino ad interpretazioni transgender.
L’inversione dei ruoli sessuali di per sé è una performance complessa tuttavia se affidata ad attori o a star femminili di grande talento diventano operazioni che lasciano il segno.
Potremmo indicarle come delle vere e proprie prove, che non concedono giudizi ambigui: o se ne rimane schiacciati o se ne viene osannati.
Delle scommesse che se vinte non fanno altro che evidenziare, valorizzare il talento istrionico degli interpreti. La tradizione teatrale ci ha in parte abituato a vedere uomini interpretare ruoli femminili, il contrario succede ancor oggi molto raramente.
Ne è l’ultimo esempio la Glenn Close: candidata all’Oscar per aver indossato gli abiti di un maggiordomo.

Lascia un Commento

Ministero della Gioventù Fondazione Patrizio Paoletti Informasistemi ADACI MANAGERITALIA
FADV IDMC Luoghi Speciali Edizioni 3P Ora.ch